Telefono lento? Ecco le possibili cause

Può capitare a tutti, prima o poi, che il proprio dispositivo diventi insostenibilmente lento.

Sebbene il tempo passi anche per i dispositivi tecnologici, ci sono dei piccoli accorgimenti che ci permettono di migliorarne le condizioni e le prestazioni.

Vediamo insieme i principali:

1) Hai troppe applicazioni aperte? Se hai android, premi l’icona col quadratino, se hai apple, trascina l’app che stai usando in su e vedi quante altre app sono aperte: Potresti chiudere quelle che non stai usando, non succede nulla.

2) Quando è stata l’ultima volta che hai spento il telefono? Se riuscissi a spegnerlo di notte o nelle ore in cui non ti serve, ne migliorerebbe notevolmente le condizioni.

3) Hai la memoria piena?
In parole povere, tutte le operazioni svolte dal telefono utilizzano la memoria libera residua: più è, più veloce sarà il telefono.

4) Il sistema operativo è aggiornato?
Sappiamo che sono fastidiosi, ma gli aggiornamenti vengono fatti apposta per risolvere tutti gli eventuali errori che si presentano dalla creazione del dispositivo al momento attuale.
Sebbene occupino memoria, gli aggiornamenti sono proprio mirati a migliorare e stabilizzare le performance dei nostri dispositivi.

5) Hai verificato tutti i punti sopra, ma il telefono è ancora lento?
Come ultima soluzione, puoi trasferire tutti i tuoi dati su un altro dispositivo e formattare quello lento, così da ripristinare le impostazioni di fabbrica e cancellare ogni dato dalla memoria.

Attenzione però! Ricorda di trasferire tutti i dati e i file importanti, che saranno cancellati dal telefono formattato.

Se anche così facendo non dovessi risolvere, potrebbe essere il momento di cambiare cellulare.