Il display touch è una delle componenti più delicate di uno smartphone. Può accadere che smetta di funzionare correttamente e che l’immissione touch sia imprecisa o lenta.
Le cause possono essere diverse, ma nella maggior parte dei casi basta eseguire alcune semplici operazioni per ripristinare la corretta funzionalità del display.

Cosa fare in caso di malfunzionamento del touch screen

Ti sei accorto che, se tocchi il display del telefono, il tocco viene rilevato in un altro punto?
Hai notato che il display touch è meno reattivo al tocco o non risponde all’immissione?
Non è detto che il dispositivo sia guasto e non più utilizzabile. Potrebbe trattarsi di un malfunzionamento temporaneo.
Abbiamo realizzato una mini-guida con consigli pratici su cosa fare se il touch screen non funziona.

Riavviare il dispositivo

Il primo consiglio quando si riscontra un malfunzionamento del touch screen è spegnere e riaccendere il telefono. Il riavvio azzera tutti i processi e permette di chiudere le applicazioni attive, alleggerendo il sistema operativo.

Pulizia dello schermo

Polvere, ditate, sporcizia e impurità sullo schermo possono ostacolare il riconoscimento della traccia fisica del dito, compromettendo il funzionamento del touch screen. Molto spesso basta pulire con cura lo schermo affinché torni a funzionare correttamente.
Si consiglia di inumidire un panno morbido in microfibra, in pelle di daino o in pelle di camoscio con qualche goccia d’acqua, e pulire lo schermo con movimenti circolari e delicati, senza esercitare troppa pressione. Serviti poi del lato asciutto del panno per asciugare il dispositivo.
Non utilizzare detergenti chimici, alcol, candeggina, ammoniaca o altre sostanze aggressive e non idonee, che rischiano di danneggiare il display.

Sostituzione della pellicola protettiva

Detriti, briciole, sabbia e polvere che nel tempo si possono essere depositati tra il display e la pellicola protettiva possono intralciare il funzionamento del touch screen.
Se riscontri un malfunzionamento, prova a rimuovere la pellicola, pulire accuratamente lo schermo e applicarne una nuova, cercando di evitare che si formino bolle d’aria.

pellicola protettiva

 

Ossidazione: amido di riso

A compromettere il funzionamento del touch screen può anche essere l’ossidazione causata dal contatto con acqua o sostanze chimiche.
Prova a mettere il telefono per 24 ore in un recipiente con del riso crudo. L’amido di riso aiuta ad assorbire l’umidità.

Rotazione dello schermo

Una soluzione curiosa ma rivelatasi efficace per molti utenti consiste nella rotazione dello schermo. In pratica, ruota con una mano il cellulare da una parte all’altra nel verso opposto, simulando il gesto di strizzare un asciugamano bagnato.
Molti utenti dichiarano che questa semplice operazione sia stata utile ed efficace per far ritrovare la sensibilità al tocco ai loro dispositivi, quindi tentar non nuoce.

Liberare la memoria RAM

La memoria RAM piena può rallentare il dispositivo e causare un ritardo tra il tocco e la reazione del display. Si consiglia, pertanto, di liberare la memoria RAM chiudendo le applicazioni che funzionano in background, in modo da alleggerire il carico per il sistema operativo.
È altresì possibile ricorrere ad apposite applicazioni messe a punto specificatamente per liberare la memoria RAM, tra cui:

  • All in One Toolbox, un’app che al suo interno comprende oltre venti tool che permettono di pulire la cache e la cronologia, eliminare i file indesiderati e chiudere le app inattive, ottimizzando le prestazioni del dispositivo;
  • Memory Optimizer, che libera memoria RAM e mostra i processi inutili che possono essere interrotti al fine di ottimizzare il funzionamento del dispositivo;
  • Ace Cleaner, che permette di effettuare diverse operazioni, tra cui disattivare le notifiche inutili ed eliminare le immagini duplicate, per massimizzare le prestazioni del telefono.

Negli iPhone 6 o versioni precedenti basta fare tap su Home per visualizzare le app in memoria. Un tap prolungato sull’icona dell’applicazione che desideri chiudere ti permette di arrestarla completamente.

Calibrazione del display

In seguito a urti e cadute, è probabile che lo schermo si sia leggermente disconnesso dalla scocca, e ciò potrebbe essere la causa del mancato contatto tra schermo e connettore. Prova a premere tutti gli angoli e i bordi dello schermo. Se si era parzialmente staccato, con buona probabilità tornerà in posizione e funzionerà regolarmente.

Dopodiché, se sei un utente Android segui questa procedura:

  • accedere a Impostazioni nella Home screen del dispositivo;
  • selezionare la voce Lingua e testo;
  • selezionare il nome della tastiera utilizzata sul dispositivo;
  • accedere a Impostazioni Generali;
  • selezionare la voce relativa alla calibrazione;
  • digitare un testo sulla tastiera;
  • salvare le impostazioni di calibrazione.

Se sei un utente iOS, non sono disponibili strumenti di calibrazione.

Sostituzione del display

Se, dopo aver eseguito le precedenti operazioni, il touch screen continua a non funzionare correttamente potrebbe essere necessario sostituire il display. Qualora la garanzia fosse già scaduta, puoi provare a sostituirlo autonomamente.

Se il problema non è ancora stato risolto e continui a riscontrare malfunzionamenti del touch screen, ti consigliamo di contattarci per offriti la miglior soluzione